4 motivi per cui è importante verificare che la tua banca non stia facendo USURA

Sospetti che ci siano state delle irregolarità nascoste sulle tue pratiche bancarie come mutui, finanziamenti o leasing? Forse non sai che oltre il 92% dei rapporti bancari che analizziamo ogni giorno risultano soggetti ad anatocismo o usura bancaria.

Le due cose sono differenti ma ugualmente gravi. Più precisamente:

• Il termine anatocismo fa riferimento a quel sistema illegale di tesaurizzazione degli interessi su un capitale al fine di renderli, a loro volta, produttivi di altri interessi. Nella prassi bancaria, quando si parla di anatocismo, si parla di interessi composti, poiché questi non vengono calcolati solo sul capitale, ma sulla somma tra capitale e interessi già maturati.

• L’usura bancaria è quella pratica illegale che prevede una richiesta d’interessi e commissioni eccessive rispetto alla tipologia della prestazione e alle dinamiche del mercato. Si è di fronte a un caso di usura bancaria quando il tasso applicato da una banca su un determinato servizio è superiore ai tassi soglia fissati trimestralmente dal Ministero del Tesoro, in concerto con l’Ufficio Italiano Cambi e la Banca d’Italia, per ogni categoria di finanziamento, secondo la legge 108/1996.

Ecco 4 motivi per cui è importante avere un quadro chiaro della propria situazione riguardo ad anatocismo ed usura bancaria. Avere diritto ad un risarcimento per anatocismo bancario da parte della tua banca, infatti, ti permette di avere un notevole potere contrattuale verso la stessa e può rappresentare un fattore importante per:

1. Rinegoziare i termini contrattuali dei rapporti in essere o di eventuali piani di rientro;

2. Sospendere, rinviare o revocare l’esecutività di decreti ingiuntivi;

3. Affrontare procedure fallimentari e concorsuali con delle risorse in più;

4. Revocare istanze di fallimento dalle banche.

Verifica subito se sei in condizioni di richiedere un risarcimento alla tua banca. Clicca qui e richiedi la tua pre-analisi GRATUITA.